Cookies Policy

Premessa

Maria Ielpo & Co opera nell’ambito della produzione e commercializzazione di gioielli di alta gamma e di oggetti di design per il Brand MI Collection (di seguito per brevità «Maria Ielpo & Co»).
Maria Ielpo & Co ha adottato il presente Codice Etico (di seguito “Codice”) al fine di definire con trasparenza i valori cardine ai quali si ispira nello svolgimento delle proprie attività. Il Codice contiene i principi etici ispiratori e le regole di comportamento che la direzione aziendale, i dipendenti, i consulenti, i collaboratori, gli agenti, i fornitori, i partner d’affari e tutti coloro che operano in nome o per conto di Maria Ielpo & Co (di seguito “Collaboratori”) sono tenuti a rispettare.
I principi e le disposizioni del presente Codice elencano gli obblighi generali di diligenza, integrità e lealtà, che qualificano l’adempimento delle prestazioni lavorative e il comportamento nelle relazioni con la collettività e nell’ambiente di lavoro.
L’osservanza del Codice costituisce parte integrante delle obbligazioni contrattuali dei dipendenti, anche ai sensi e per gli effetti di cui all’art. 2104 cod. civ.: ogni violazione da parte dei Collaboratori costituisce, a seconda dei casi, un illecito disciplinare (sanzionabile nel rispetto della normativa applicabile) e/o un inadempimento contrattuale. Il valore e l’importanza del Codice Etico sono rafforzati dalla previsione di una specifica responsabilità degli Enti, in conseguenza della commissione dei reati e degli illeciti amministrativi richiamati dal Decreto Legislativo 8 giugno 2001 n. 231.
Maria Ielpo & Co, a tutela della propria immagine e a salvaguardia delle proprie risorse, non intratterrà rapporti di alcun tipo con soggetti che non intendano operare nel rispetto della normativa vigente e/o che rifiutino di comportarsi secondo i principi etici e le regole di comportamento previste nel presente Codice.

Principi etici

RISPETTO DELLE LEGGI E DEI REGOLAMENTI
Tutte le attività poste in essere in nome e per conto di Maria Ielpo & Co devono essere svolte nel rispetto assoluto delle leggi e dei regolamenti vigenti in tutti i Paesi in cui la Società opera.
Ciascun settore s’impegna ad acquisire con diligenza la necessaria conoscenza delle norme di legge e dei regolamenti applicabili allo svolgimento delle proprie funzioni.

INTEGRITÀ
Nello svolgimento delle proprie funzioni ciascun Collaboratore tiene una condotta ispirata all’integrità morale e alla trasparenza, nonché ai valori di onestà e buona fede.

DIGNITÀ E UGUAGLIANZA
Maria Ielpo & Co tratta i lavoratori e collaboratori ad ogni titolo secondo i principi di uguaglianza, rispetto e dignità e contrasta e respinge fortemente qualsiasi forma di discriminazione diretta ed indiretta di carattere fisico, sessuale, razziale, religioso o psicologico. Maria Ielpo & Co richiede ed esige che ciascun Collaboratore si conformi a quanto sopra descritto. In particolare ciascun Collaboratore riconosce e rispetta la dignità personale, la sfera privata ed i diritti della personalità di qualsiasi individuo, sia nelle relazioni interne che in quelle esterne. Ciascun Collaboratore lavora con donne e uomini di nazionalità, culture, religioni, orientamenti sessuali e razze diverse. Non sono tollerate discriminazioni, molestie o offese sessuali, personali o di altra natura. Nella gestione dei rapporti gerarchici, Maria Ielpo & Co richiede che l’autorità sia esercitata con equità, vietando ogni comportamento che possa in qualunque modo ledere la dignità personale e la professionalità del collaboratore.

ETICA DEGLI AFFARI
Maria Ielpo & Co sviluppa le proprie attività seguendo logiche di efficienza e di apertura al mercato, preservando il valore di una leale concorrenza con gli altri operatori facendo della qualità del prodotto il proprio cavallo di battaglia, astenendosi da qualsiasi comportamento collusivo e abusivo a danno dei clienti.

PROFESSIONALITÀ E SPIRITO DI COLLABORAZIONE
Ciascun Collaboratore svolge la propria attività con la professionalità richiesta dalla natura dei compiti e delle funzioni esercitate, adoperando il massimo impegno nel conseguimento degli obiettivi assegnatigli ed assumendosi le responsabilità che gli competono in ragione delle proprie mansioni. Ciascun Collaboratore svolge con diligenza le necessarie attività di approfondimento ed aggiornamento. La collaborazione reciproca tra i soggetti coinvolti a qualsiasi titolo in un medesimo progetto o in uno stesso processo produttivo rappresenta un principio radicato in Maria Ielpo & Co. Ogni Collaboratore è quindi tenuto, con la propria condotta, a contribuire alla salvaguardia di tali valori, sia nei luoghi di lavoro che al di fuori di essi.

TRACCIABILITÀ DELLE ATTIVITÀ SVOLTE
Ciascun Collaboratore conserva adeguata documentazione di ogni operazione effettuata, al fine di consentire e di poter procedere in ogni momento a verificare le motivazioni e le caratteristiche dell’operazione, nelle fasi di autorizzazione, effettuazione, registrazione e verifica dell’operazione stessa.

RISERVATEZZA
Tutte le informazioni ottenute dai Collaboratori in relazione al proprio rapporto di lavoro e di collaborazione sono di proprietà di Maria Ielpo & Co. Per informazioni di proprietà di Maria Ielpo & Co si intendono:

  • dati personali di Collaboratori e di terzi. E’ considerato “dato personale” qualsiasi informazione relativa a persona fisica o giuridica, ente od associazione, identificati o identificabili, anche indirettamente, mediante riferimento a qualsiasi altra informazione, ivi compreso un numero identificativo personale;
  • informazioni riservate. E’ considerata “informazione riservata” qualunque notizia inerente Maria Ielpo & Co di natura confidenziale, che, se divulgata in maniera non autorizzata o involontaria, potrebbe causare danni a Maria Ielpo & Co Technology Srl al Marchio MI Collection. A titolo esemplificativo sono da considerarsi riservate: la conoscenza di un progetto, una proposta, un’iniziativa, una trattativa, un’intesa, un impegno, un accordo, un fatto o un atto, un processo produttivo, una nuova linea di prodotti innovativi, anche se da realizzare in futuro o in forse (incerto), attinente la sfera di attività di Maria Ielpo & Co Technology Srl, che non sia di dominio pubblico.

Maria Ielpo & Co garantisce, in conformità alle disposizioni di legge, la riservatezza delle informazioni in proprio possesso e richiede a tutti i Collaboratori l’utilizzo delle stesse per scopi esclusivamente connessi all’esercizio delle proprie attività professionali.

TRASPARENZA E COMPLETEZZA DELL’INFORMAZIONE
Le informazioni che vengono diffuse da Maria Ielpo & Co sono complete, trasparenti, comprensibili ed accurate, in modo da permettere ai terzi di assumere decisioni consapevoli, in merito alle relazioni da intrattenere con lo stesso.

CONFLITTI DI INTERESSE
Nello svolgimento di ogni attività, Maria Ielpo & Co opera per evitare di incorrere in situazioni di conflitto di interesse, reale o anche soltanto potenziale. I Collaboratori perseguono, nello svolgimento della collaborazione, gli obiettivi e gli interessi generali di Maria Ielpo & Co. Ciascun Collaboratore è tenuto ad informare senza ritardo, tenuto conto delle circostanze, i propri superiori o referenti delle situazioni o attività nelle quali potrebbero essere titolari di interessi in conflitto con quelli del Maria Ielpo & Co (o qualora di tali interessi siano titolari prossimi parentali), ed in ogni altro caso in cui ricorrano rilevanti ragioni di convenienza. I Collaboratori rispettano le decisioni che in proposito sono assunte dall’organo direttivo della Società Maria Ielpo & Co

TUTELA DELL’AMBIENTE
Maria Ielpo & Co è impegnata nella salvaguardia dell’ambiente. A tale scopo, orienta le proprie scelte, in modo da garantire la compatibilità tra iniziativa economica ed esigenze ambientali, non solo nel rispetto della normativa vigente, ma anche tenendo conto dello sviluppo della ricerca scientifica e delle migliori esperienze in materia. Sviluppando nuovi processi produttivi ad impatto, sia energetico che ambientale, sempre più sostenibile.

REGOLE DI COMPORTAMENTO

RAPPORTI CON CLIENTI, CONSULENTI, COLLABORATORI, FORNITORI , AGENTI E PARTNER D’AFFARI
Maria Ielpo & Co imposta i rapporti con clienti, fornitori, collaboratori, consulenti, agenti e partner d’affari esclusivamente sulla base di criteri di fiducia, qualità, competitività, puntualità nelle consegne, professionalità e rispetto delle regole. Nello sviluppo con gli stessi, ogni rapporto verrà instaurato se:

  • i soggetti godono di una reputazione rispettabile, che siano impegnati solo in attività lecite e la cui cultura etica aziendale sia comparabile a quella di Maria Ielpo & Co. A tale fine si devono verificare reventivamente le informazioni disponibili sui soggetti stessi;
  • è assicurata la trasparenza degli accordi per evitare la sottoscrizione di patti o accordi segreti contrari alla legge e/o volti a dissimulare il trasferimento di beni o servizi;
  • sono evitati comportamenti che possano generare l’impressione di voler influenzare impropriamente le decisioni della controparte o di terzi o di richiedere trattamenti di favore;
  • sono evitate offerte o promesse, direttamente o attraverso intermediari, di somme di denaro o altri mezzi di pagamento al fine di influenzare la loro attività nell’espletamento delle proprie funzioni, o quelle di terzi;

In particolare, con riguardo alla selezione dei fornitori, dei consulenti, dei collaboratori e degli agenti per l’acquisto di beni o servizi, Maria Ielpo & Co assicura che tale attività sia ispirata esclusivamente a parametri obiettivi e oggettivi di qualità, convenienza, prezzo, capacità, efficienza tali da permettere di impostare un rapporto fiduciario con detti soggetti. Nella procedura di selezione dei fornitori Maria Ielpo & Co valuterà le scelte anche in funzione della tutela della propria immagine, evitando in qualsiasi caso lo sfruttamento della propria posizione di cliente rilevante. Maria Ielpo & Co evita e si astiene rigorosamente altresì dall’ acquistare materiali o prodotti provenienti da paesi o soggetti coinvolti in eventi bellici, in terrorismo, nel traffico di esseri umani e nello sfruttamento del lavoro minorile e ne condanna fermamente tali situazioni. Si attende ed esige altresì che i propri clienti, fornitori, consulenti, collaboratori, agenti e partner d’affari operino nel rispetto delle normative locali ed internazionali
vigenti e che si conformino a quanto sopra descritto, specificando che l’eventuale comportamento contrario a detti principi potrà comportare la risoluzione dei rapporti e l’adozione delle ulteriori misure previste dalla legge.

RISORSE UMANE
Ciascun Collaboratore deve porre la massima attenzione nello svolgimento della propria attività, osservando strettamente tutte le misure di sicurezza e di prevenzione stabilite, per evitare ogni possibile rischio per sé e per i propri collaboratori e colleghi.
La responsabilità di ciascun Collaboratore nei confronti dei propri collaboratori e colleghi impone la massima cura per la prevenzione di rischi di infortunio. Ogni Collaboratore deve attenersi alle istruzioni e alle direttive fornite dai soggetti ai quali Maria Ielpo & Co ha delegato l’adempimento degli obblighi in materia di sicurezza.
Si proibisce ogni e qualsiasi forma di molestia – psicologica, fisica, sessuale – nei confronti di dirigenti, degli altri dipendenti, dei collaboratori, dei fornitori o dei visitatori. Per molestia si intende qualsiasi forma di intimidazione o minaccia (anche non verbale, ovvero derivante da più atteggiamenti atti a intimidire perché ripetuti nel tempo o perché provenienti da diversi soggetti) che sia di ostacolo al sereno svolgimento delle proprie funzioni ovvero l’abuso da parte del superiore gerarchico della posizione di autorità. In particolare, si proibisce ogni e qualsiasi forma di mobbing secondo il concetto di tempo in tempo elaborato dal prevalente orientamento giurisprudenziale italiano.
É vietata anche la mera ipotesi di incrementi nella remunerazione, di altri vantaggi o di progressione in carriera, quale contropartita di attività difformi dalle leggi, dal Codice e dalle norme e regole interne, anche limitatamente alla competenza.
E’ proibito qualsiasi atto di ritorsione nei confronti di coloro che rifiutano, lamentano o segnalano tali fatti incresciosi.
La selezione e l’assunzione del personale deve avvenire nel rigoroso rispetto delle procedure ed essere ispirata a criteri di trasparenza, nella valutazione dei requisiti di competenza e professionalità, di capacità e potenzialità individuale.
Maria Ielpo & Co, nell’ambito della proprie attività di selezione, assunzione e gestione del personale, si impegna inoltre al pieno rispetto delle disposizioni legislative e regolamentari di volta in volta vigenti in materia di immigrazione e sulla condizione degli stranieri, con riferimento, tra l’altro e in particolare, alle disposizioni relative al procedimento di assunzione, a tempo determinato o indeterminato, dei lavoratori stranieri.
I Collaboratori sono inoltre tenuti ad astenersi da ogni e qualsiasi comportamento che abbia lo scopo, od anche solo l’effetto, di assumere ed impiegare alle dipendenze della Società dipendenti stranieri privi del permesso di soggiorno, ovvero il cui permesso sia stato revocato o annullato, ovvero sia scaduto (e di cui non sia stato chiesto, nei termini di legge, il rinnovo).

INFORMAZIONI PRIVILEGIATE
Qualora, a causa dei rapporti con Maria Ielpo & Co, i Collaboratori fossero detentori di informazioni privilegiate, questi si impegnano a mantenere la massima riservatezza fino alla loro divulgazione al mercato, comunicandole a terzi, sia interni che esterni alla Società solamente per esigenze lavorative, accertandosi che tali persone siano vincolate da obblighi di riservatezza legale, regolamentare, statutaria o contrattuale

UTILIZZO DI ATTREZZATURE, DISPOSITIVI E STRUTTURE AZIENDALI
E’ fatto espresso divieto ai Collaboratori di utilizzare i beni aziendali, anche per quanto attiene le risorse informatiche e di rete, per esigenze personali o estranee a ragioni di servizio, per finalità contrarie a norme di legge, all’ordine pubblico o al buon costume, nonché per commettere o indurre alla commissione di reati o comunque all’odio razziale, all’esaltazione della violenza o alla violazione di diritti umani.
È altresì vietato utilizzare le risorse informatiche e di rete messe a disposizione da Maria Ielpo & Co per accedere in maniera non autorizzata ai sistemi informativi di terzi (enti privati o pubblici) od alterarne in qualsiasi modo il funzionamento od intervenire con qualsiasi modalità cui non si abbia diritto su dati, informazioni o programmi contenuti in un sistema informatico o telematico o a questo pertinenti per ottenere e/o modificare indebitamente informazioni a vantaggio di Maria Ielpo & Co o al fine di procurare un indebito vantaggio a Maria Ielpo & Co od a terzi. E’ inoltre fatto divieto di duplicare abusivamente, per trarne profitto, programmi per elaboratore o, per i medesimi fini, importare, distribuire, vendere, detenere a scopo commerciale o imprenditoriale o concedere in locazione programmi contenuti in supporti non contrassegnati dalla Società italiana degli autori ed editori (SIAE), ovvero qualsiasi mezzo inteso unicamente a consentire o facilitare la rimozione arbitraria o l’elusione funzionale di dispositivi applicati a protezione di un programma per elaboratori, nonché porre in essere qualsiasi altro compimento, atto od operazione che possa integrare, anche solo potenzialmente, un reato commesso in violazione delle norme sul diritto d’autore.

REGOLE ATTUATIVE

SISTEMA SANZIONATORIO
La Società, attraverso gli organi e le funzioni a ciò appositamente preposte, provvede a comminare, con coerenza, imparzialità ed uniformità, sanzioni proporzionate alle rispettive violazioni del presente Codice e conformi alle vigenti disposizioni in materia di regolamentazione dei rapporti di lavoro.
I provvedimenti nei confronti dei dipendenti, degli amministratori e dei collaboratori di Maria Ielpo & Co derivanti dalla violazione dei principi etici e delle regole comportamentali di cui al presente Codice sono quelli previsti dai CCNL applicabili e da quanto disciplinato al paragrafo intitolato “Sistema Disciplinare” del “Modello di Organizzazione, Gestione e Controllo ex D.Lgs. 8 giugno 2001, n. 231” cui si rimanda.
Ogni comportamento posto in essere da consulenti, collaboratori, agenti, fornitori e partner d’affari collegati al Maria Ielpo & Co da un rapporto contrattuale non di lavoro dipendente e, comunque non soggetti alla direzione o alla vigilanza, in violazione delle previsioni del presente Codice, potrà determinare, nelle ipotesi di maggiore gravità, anche la risoluzione del rapporto contrattuale, fatta salva l’eventuale richiesta di risarcimento qualora da tale comportamento derivino danni alla Società Maria Ielpo & Co.

COMUNICAZIONE DEL CODICE
Maria Ielpo & Co informa tutti i Collaboratori sulle disposizioni e sull’applicazione del Codice, raccomandandone l’osservanza. In particolare provvede, anche attraverso il proprio personale interno incaricato alla:

  • diffusione del Codice presso i Collaboratori;
  • interpretazione e al chiarimento delle sue disposizioni;
  • verifica della sua effettiva osservanza;
  • aggiornamento delle sue disposizioni, con riguardo alle esigenze chedovessero manifestarsi di volta in volta.

Il Codice sarà portato a conoscenza dei terzi che ricevano incarichi dalle società Maria Ielpo & Co o che abbiano con esso rapporti durevoli.
Allo scopo di garantire l’effettività del presente Codice, Maria Ielpo & Co predispone canali di informazione tramite i quali tutti coloro che vengano a conoscenza di eventuali comportamenti illeciti posti in essere all’interno della Società possano riferire, liberamente, direttamente ed in maniera assolutamente riservata ai rispettivi incaricati interni.
E’ obbligo di ciascun Collaboratore segnalare, senza ritardo, ogni comportamento non conforme ai principi del Codice. Sarà cura di Maria Ielpo & Co assicurare la riservatezza circa l’identità del segnalante, salvo le esigenze connesse all’espletamento dei doveri degli incaricati interni, nonché garantire il segnalante da ritorsioni, illeciti condizionamenti, disagi e discriminazioni di qualunque tipo in ambito lavorativo, per aver segnalato la violazione dei contenuti del presente Codice.

ENTRATA IN VIGORE E COORDINAMENTO CON LE PROCEDURE AZIENDALI
Il presente Codice è adottato con delibera del Consiglio di Amministrazione di Maria Ielpo & Co Technology Srl con efficacia immediata.
Eventuali futuri aggiornamenti sono riservati alla competenza dei medesimi organi amministrativi.
Il Codice non sostituisce le attuali e future procedure aziendali che continuano ad avere efficacia nella misura in cui le stesse non siano in contrasto con il Codice.